farmacia più siccura
contatti contatti
Salute femminile
alt_view_shop
Smettere di fumare
alt_view_shop
Pagina iniziale Obesità Perfect Slim blog

Obesità e sovrappeso

L'anidride carbonica è la causa dell'obesità
Gli scienziati stanno cercando di giustificare l'ipotesi che i chili in eccesso vengano presi direttamente dall'aria.
Lo scienziato danese Lars-Georg Hersug ha proposto una spiegazione rivoluzionaria dell'obesità degli abitanti della Terra: la causa principale di questo processo, che distrugge il corpo, è probabilmente l'anidride carbonica.

Studi degli scienziati su aumento di peso

L'esperto arrivò a tale conclusione, avendo generalizzato molti dati, tra i quali, in particolare, ci sono tali:
1. I danesi sia obesi che magri che vivono in diverse regioni del paese e sotto la supervisione dell'organizzazione nazionale per il monitoraggio delle malattie cardiovascolari, in 22 anni di osservazione, sono ingrassati nella stessa proporzione.
2. Negli Stati Uniti, l'epidemia di obesità è progredita più rapidamente tra il 1986 e il 2010 sulla costa orientale - dove la concentrazione di CO2 è la più alta del paese.
3. Uno studio condotto del 2010 che ha riguardato circa 20.000 animali da laboratorio in tutto il mondo - cani, gatti, topi e scimmie - ha mostrato che tutti hanno guadagnato peso, anche se la loro dieta era specificamente bilanciata e non implicava la presenza di calorie in eccesso. Un risultato simile è stato rivelato dopo lo studio dei ratti che vivevano nelle aree urbane e rurali degli Stati Uniti.

L'aumento di peso dall'anidride carbonica

Secondo Hersuga, la probabilità che tutti gli animali ingrassassero per motivi casuali - uno per 10 milioni: "Ciò significa che gli animali sono stati influenzati da fattori ambientali. Quale esattamente è gia un'altra questione che è necessario capire. "
Un'altra sfumatura, a cui lo scienziato ha attirato l'attenzione è l'equilibrio acido-alcalino dell'ambiente interno del corpo (pH). L'aumento del contenuto di anidride carbonica nell'aria, spostando l'equilibrio verso una maggiore acidità, influisce quindi sull'attività degli ormoni orexinici, che regolano l'appetito e il metabolismo e mantengono anche lo stato di veglia.
La dipendenza da "più CO2 - più forte appetito" è stata testata nel 2011 presso l'Università di Copenaghen. Quindi i volontari sono stati divisi in due gruppi, collocati per 7 ore in stanze diverse: in una la composizione aerea era normale, e nell'altra - con l'aumento del contenuto di CO2. Ai partecipanti è stato permesso di mangiare quanto desideravano. Risultò che il gruppo nella stanza con livelli elevati di CO2 era il 6% più vorace del gruppo vicino.
Puoi avere una domanda ragionevole: se tutto è così male, e eccesso di peso prima o poi sorpasserà chiunque, ha senso continuare (o iniziare) a esaurirti con diete e allenamenti? Ma Hersuga dissipa ogni dubbio: " Le persone con uno stile di vita sedentario trascorrono una considerevole quantità di tempo in spazi chiusi, dove si forma una maggiore concentrazione di anidride carbonica.
Gli esercizi fisici contribuiscono anche al lavoro attivo dei polmoni e, di conseguenza, saturano il corpo con l'ossigeno, rimuovendo la CO2 da esso. Per quanto riguarda la corretta alimentazione, frutta e verdura riducono l'acidità e il pH si stabilizza a un livello sano. Tutto questo parla a favore della nostra teoria ".

Se non riesci a rinunciare dal suo cibo preferito e vuoi provare i mezzi speciali per dimagrire, puoi provare il Meizitang Soft Gel che inibisce l'assorbimento del grasso.  

16.01.2017
24 pharm
supporto clienti